Le Ruggini - Massimo Totolo Top Banner
Critica

Dobbiamo far capire al pubblico che l’arte nasce dall’artigianato “ creativo” in quanto l’artista deve aver assaporato la composizione dei materiali, la costruzione dei telai e la manovalanza dell’arte artigianale.
Massimo Totolo è l’artista artigiano capace di lavorare i metalli che descrivono figure, animali cavalli alati e altri soggetti stilizzati che appartengono al figurativo.
La particolarità è che le sue opere fanno parte dell’incisione e dei graffiti su metallo e lastre di lamiere trattate, modellate ed elaborate; per incidere su quella lamiera bisogna essere competenti, conoscere il mestiere e l’arte nell’artigianato.
Parliamo dei graffiti che sono nati quando l’uomo non conosceva i metalli e graffiava pietra su pietra creando l’opera che oggi vediamo, incisioni sulle pietre lasciate dagli uomini primitivi senza nessuna pretesa.
Per fortuna abbiamo Massimo Totolo che continua con le sue incisioni tra cui alcune sono anche ravvivate con colori brillanti che valorizzano l’oggetto con la sovrapposizione di altri metalli come una sorta di collage.
Totolo da alla luce un arte che va scomponendosi in “ arte nell’artigianato” dove emerge maestria e capacità creativa, fatica umana e passione.
Ecco perché è stato premiato da me e dal pubblico presente durante l’inaugurazione della sua prima mostra alla Galleria Modigliani e attento al suo percorso artistico.

Complimenti a Massimo Totolo.

Romano Pelati

Fondo